Il Responsabile Tecnico

By admin In Senza categoria No comments

Il Responsabile Tecnico viene citato per la prima volta, senza dargli però molta enfasi, nel DM Ambiente 324/1991 che ha istituito l’Albo Nazionale delle imprese che gestiscono i rifiuti, oggi divenuto Albo Nazionale Gestori ambientali. La norma prevedeva, per le aziende che intendevano trasportare rifiuti, l’obbligo di comunicare all’Albo la nomina della figura di un RT munito dei requisiti professionali stabiliti dall’allora vigente normativa.

Disponibili per incarichi di Responsabile Tecnico (Cat. 1 – 2 bis – 3 bis 4 – 5)

Il settore dei rifiuti è sempre delicato e sotto la lente d’ingrandimento degli organi di controllo. Non essendo ad oggi completamente sviluppato e maturo ritengo manchino ancora quelle certezze e quelle competenze che invece dovrebbero fare da padrona, evitando così inutili sanzioni alle imprese, danni ambientali, servizi poco seri nei confronti dei clienti, gestioni approssimative dei rifiuti tali da perderne la tracciabilità in taluni casi.